Come fare una pubblicità su Facebook

da Dic 9, 2019Marketing

Facebook è il social network con più utenti al mondo e da un po’ di anni è possibile fare pubblicità sulla piattaforma per colpire gli utenti più in linea alle nostre esigenze. Ma come si fa davvero? Voi ci siete riusciti?
Sembra facile spendere qualche euro, ma qual è davvero il ricavo?

Perchè fare una pubblicità su Facebook?

Ad oggi la stragrande maggioranza delle persone visita più volte al giorno i social network, tra i più popolari: Facebook, Instagram e tra poco TikTok (qualcuno sa già di cosa stiamo parlando).
Essendo piattaforme popolate praticamente da tutti, diventa quasi d’obbligo fare pubblicità della propria azienda o attività su questi social, per colpire le giuste persone e farsi conoscere.
Con gli annunci sponsorizzati si possono definire:

  • Genere
  • Età
  • Posizione geografica
  • Interessi

Quindi puoi capire quanto sia facile selezionare il giusto bersaglio della tua comunicazione incrociando questi fattori. Per esempio se vuoi sponsorizzare dei trucchi make up sai già che selezionerai soltanto un pubblico donna e tralascerai quello maschile.
Una volta, quando si faceva pubblicità tramite i vecchi media, non era possibile targetizzare così in modo specifico; si sceglieva un canale ed un orario, e la pubblicità veniva trasmessa.
Ora è molto di più.

Quando è meglio non fare pubblicità su Facebook?

Facebook è al momento la miglior piattaforma dove sponsorizzare la tua azienda, per ricevere visite ed aumentare l’autorità del tuo brand. Ma ci sono casi in cui è meglio non fare pubblicità su Facebook. Quali sono questi casi? Vediamoli insieme:

  • Se il tuo target è troppo giovanile (meglio Instagram per i ragazzi giovani)
  • Quando il tuo prodotto è troppo economico, meglio puntare alla pubblicità sul brand
  • Quando non hai una strategia di marketing

Se non possiedi una solida strategia di marketing ma inizi una campagna su Facebook totalmente a caso, sappi che perderai solo dei gran soldi.

Come ti ho detto è facile fare una pubblicità su Facebook, ma devi conoscere la piattaforma e soprattutto devi essere competente in pubblicità.

Come fare in pratica?

Crea una pagina Facebook

Non puoi sponsorizzare un annuncio pubblicitario su Facebook senza avere una pagina della tua azienda.
Innanzitutto crea una pagina, inserendo una bella immagine di profilo e copertina. Ricordati che sono molto importanti per dare un tono alla tua pagina, o la tua comunicazione non sarà solida e quando gli utenti visiteranno la tua pagina non si lasceranno convincere.

Promuovi un annuncio

Se non hai dimestichezza sulla piattaforma ti consiglio semplicemente di cliccare il pulsante “Promuovi” che trovi sulla schermata della tua pagina. Se invece conosci bene Facebook il mio consiglio è di utilizzare il Business Manager, un sistema avanzato per costruire ad hoc i tuoi annunci.

Qui puoi decidere quale tipo di annuncio creare:

  • Metti in evidenza un post
  • Ottieni più contatti
  • Promuovi il tuo pulsante invia un messaggio
  • Promuovi la tua pagina
  • Fai in modo che più persone visitino il tuo sito web
  • Promuovi il tuo pulsante scopri di più

Quello che interessa noi è l’ultimo: promuovi il tuo pulsante scopri di più.
Qual è l’obiettivo di questo annuncio? Creare una pubblicità che contenga un pulsante che cliccandolo porti ad una pagina del tuo sito web. Questo perchè inizialmente attirerai l’attenzione del tuo potenziale cliente con un post o con un video, per poi dirigerlo direttamente sulla pagina del tuo sito internet, più dettagliata dove inserire molto testo persuasivo e vantaggi di cui potrebbe usufruire l’utente.

Scegliere il giusto messaggio pubblicitario

Hai pochissimi secondi per attirare l’attenzione del tuo pubblico, ciò che l’utente vede nel post che stai sponsorizzando è quell’elemento che lo avvicinerà o lo allontanerà dall’annuncio.
L’obiettivo è quindi mostrare qualcosa di accattivante che possa portarlo a cliccare su “scopri di più”.
Da questo passaggio in poi bisogna conoscere molto bene il marketing pubblicitario, i testi persuasivi, gli elementi grafici che funzionano di più ecc.
Se non curerai bene questa parte dell’annuncio perderai solo i tuoi soldi e sarà inutile pubblicarlo.

Scegliere un’immagine o video?

I video stanno spopolando di giorno in giorno, ormai se ne abusa anche troppo ma è il miglior modo di comunicare ad un utente. Tutti scrivono, tutti riescono a trovare delle immagini, ma creare un buon video pubblicitario è qualcosa che ti dà una marcia in più. Il sistema di comunicazione di un video è molto più diretto, è più autorevole e dà maggior fiducia (se realizzato con i giusti strumenti, evitare i telefoni).

Scegliere le persone a cui mostrare la pubblicità su Facebook

Qui viene la parte difficile, soprattutto per chi non sa usare la piattaforma. Nel corso degli anni ho visto l’impossibile, persone che targetizzavano tutti gli utenti di Facebook senza alcuna selezione. Beh, ovviamente non ha funzionato.

Scegli con cura l’età delle persone che visualizzeranno l’annuncio, il genere e il luogo in cui abitano. Non vorrai mica vendere il tuo servizio a Milano e mostrarlo a tutti i cittadini italiani, lo mostrerai solo ai cittadini milanesi.

Determina gli interessi delle persone, se vuoi vendere un prodotto di bellezza il tuo obiettivo è cercare gli interessi come make up, trucchi, eccetera, per trovare le persone più interessate al tuo prodotto.

Scegliere un budget per la campagna

Qui dipende esclusivamente dalle tue tasche. Ti posso sicuramente consigliare di non spendere troppo poco, evita di spendere dai 10 ai 50 euro per una campagna, non funzionerà mai.
Più aumenti il budget più ci sarà gente che visualizzerà la tua campagna su Facebook. Purtroppo questo è il lato negativo della piattaforma, ti dà visibilità rispetto a quanto spendi. Ecco perchè come ti dicevo prima non è conveniente fare una campagna quando hai prodotti economici, ma è meglio puntare ad una pubblicità sul brand per fortificarlo.
Ad ogni modo ti consiglio di fare campagne che durino dai 7 ai 30 giorni, poi fai delle pause e riprendere nuovamente. Non vorrai mica annoiare i tuoi utenti e rompere loro le scatole 🙂

Quanto è conveniente fare una pubblicità su Facebook?

Per rispondere con una parola ti dico: molto.

Oggi è il miglior sistema con cui sponsorizzare un annuncio pubblicitario, farlo vedere alle persone che vogliamo noi e soprattutto ad una modica cifra. Sicuramente se sei alle prime armi devi imparare come rendere performanti tutti questi passaggi, ma questo solo la tua bravura e il tempo possono determinarlo.

Se invece hai necessità di partire subito e con più sicurezza ti consiglio di rivolgerti ad un’agenzia pubblicitaria che fa annunci su Facebook.
Evita però tutti i guru che ti insegnano come fare i milioni con Facebook, sai anche tu che sono cavolate, nessuno lo insegnerebbe mai.

Conclusioni

Se hai necessità di fare pubblicità per farti conoscere, tieni in considerazione di farlo su Facebook, hai molti vantaggi come:

  • Controllo totale sulla tua pubblicità
  • Report di visite e click
  • Definizione precisa del target (a chi mostrare la pubblicità)
  • Comunicazione diretta con l’utente

Pondera molto su come costruire la tua pubblicità, i tuoi risultati dipendono anche da questo.

Determina fin da subito quale deve essere l’obiettivo della tua pubblicità:

  • Farsi conoscere
  • Vendere di più
  • Aumentare l’autorità del tuo brand

Ora non ti resta che iniziare sponsorizzare il tuo annuncio su Facebook 🙂
In bocca al lupo.

WhatsApp Cerchi aiuto?